N° 2/2019
Scient..

Ottavi inferiori inclusi

Fig 1 - Ricostruzione settoriale di 38. Le sezioni radiali sono state ricostruite con intervallo di 1 mm. 38 incluso è nettamente mesio-angolato (cfr. panorex). Le radici di 38 lambiscono il canale mandibolare sinistro nelle sezioni radiali da 15 a 23.

Per la chirurgia estrattiva degli ottavi inferiori in inclusione ossea  l’imaging riveste un ruolo fondamentale per la diagnosi morfologica e per il bilancio pre-operatorio. 

 

Il primo approccio diagnostico si effettua sempre con un’ortopanoramica dentale ovviamente eseguita con tecnica digitale diretta a bassa dose. Con questo esame di primo livello si possono già ottenere numerose informazioni sul livello di inclusione, sull’angolazione e sui rapporti di vicinanza delle radici con il canale mandibolare. 

 

Sono altresì evidenziabili mediante ortopanoramica dentale eventuali processi cariosi e di radiotrasparenza che circondano l’elemento incluso (pericoroniti, follicoliti). 

Ma ai fini di un corretto bilancio pre-operatorio – nei casi di estrema vicinanza dell’ottavo al canale mandibolare e nei casi di scarsa evidenza all’ortopanoramica dentale della morfologia radicolare – sarà opportuno passare da una visione 2D (ortopanoramica dentale) ad una indagine di secondo livello 3D (Cone Beam). 

 

Il Cone Beam consente di ottenere molte più informazioni sui rapporti tra le radici e il canale mandibolare. Sarà infatti sempre perfettamente visualizzata con questa metodica sia la posizione del nervo alveolare inferiore (vestibolare, centrale, linguale) sia delle radici dell’elemento incluso. 

Fig 2 - Stesso paziente della fig 1. Ricostruzione settoriale di 48. 48 incluso è notevolmente mesio-angolato. Le radici di 48 contattano il canale mandibolare destro nelle sezioni radiali da 5 a 13.

Fig 3 - 38 incluso è in posizione verticale con vallo di ipodensità pericoronale sul versante distale (cfr panorex). Il canale mandibolare sinistro è posizionato vestibolarmente. Il nervo alveolare è ubicato tra le radici, in posizione bassa.  La radice vestibolare ha aspetto uncinato con aderenza alla corticale (cfr  sezioni radiali 18-19-20).

La maggiore risoluzione consente di evidenziare il tono calcico dei contorni ossei del canale mandibolare. La tridimensionalità della Cone Beam ci permette di visualizzare in un modo più esatto la posizione spaziale dell’elemento incluso con il dente attiguo e i suoi rapporti con le corticali e le eventuali erosioni delle stesse. L’esame va condotto con una ricostruzione settoriale della regione dell’ottavo interessato con sezioni sagittali oblique (radiali o cross) dello spessore di 1 mm che ci consente di ottenere un maggior numero di immagini della regione in esame e pertanto fornisce informazioni più complete dei rapporti anatomici. Per una più immediata comprensione delle condizioni di contiguità è inserita una immagine puntiforme nel contesto dei canali mandibolari per la tracciabilià degli stessi. Le panorex accluse consentiranno di evidenziare la posizione (l’ottavo può essere mesio o disto-angolato o mesio o disto-trasverso). 

Fig 4 - 38 incluso. Le radici di 38 sono interposte “a cavaliere" del canale mandibolare sinistro nelle sezioni radiali 16-17.

Fig 5 - Ricostruzione settoriale di 48. 48 incluso è minimamente mesio-angolato (cfr panorex). Le radici di 48 sono fuse con gli apici che inglobano il canale mandibolare destro (cfr sezioni radiali 13-14).

La Cone Beam diventa indispensabile per evidenziare la non frequente, ma rischiosa, condizione di canale interposto tra le radici o con apici fusi, inglobanti il nervo. L’informazione di tali pericolosi rapporti anatomici è indispensabile per l’Odontoiatra allo scopo di ben valutare l’aumentato rischio chirurgico di creare lesioni del nervo alveolare inferiore. Pertanto in tali casi l’Odontoiatra dovrà prevedere una tecnica chirurgica più articolata o decidere di rinunciare all’estrazione e di demandarla ad un chirurgo maxillo-facciale. 

Fig 6-7 - 48 incluso è in posizione pressoché orizzontale. La corona è ubicata vestibolarmente circondata da cospicuo valllo ipodenso. La corticale linguale è nettamente respinta e assottigliata dalle radici di 48 . La corona di 48 lambisce il canale mandibolare destro (sezioni radiali da 27 a 30).

Tale informazione diagnostica è fondamentale – ove si voglia effettuare l’estrazione – a fini medico-legali, acquisendo un consenso informato estremamente dettagliato che consenta al pazientE di essere completamente edotto sulla eventualità delle complicanze chirurgiche e all’Odontoiatra di preservarsi da eventuali controversie.

Autore

img
Ferdinando D'ambrosio

Suggeriti

B&B Dental: gli eventi formativi di dicembre 2022
B&B Dental: gli eventi formativi di dicembre 2022
N° 6/2022
B&B
News 
L’igienista dentale secondo U.N.I.D.: tra etica, gestione e formazione.
L’igienista dentale secondo U.N.I.D.: tra etica, gestione e formazione.
N° 5/2022
Augusta Virno
News 
Un accordo Made in Italy tra Prima Additive e 88dent per la distribuzione worldwide di tecnologia additive nel settore dentale
Un accordo Made in Italy tra Prima Additive e 88dent per la distribuzione worldwide di tecnologia additive nel settore dentale
N° 5/2022
Redazione Infomedix
News 
2° Congresso Internazionale di B&B Dental s.r.l.
2° Congresso Internazionale di B&B Dental s.r.l.
N° 5/2022
B&B
News 
Univet Loupes Diventa il più Grande Produttore Europeo di Sistemi Ingrandenti
Univet Loupes Diventa il più Grande Produttore Europeo di Sistemi Ingrandenti
N° 4/2022
Fabian Salaverry
News 
Impianti Sottoperiostali Eaglegrid  nelle mono edentulie
Impianti Sottoperiostali Eaglegrid nelle mono edentulie
N° 2/2022
Marco Roy
Scient.. 
Analisi della deposizione di particelle metalliche dalle frese chirurgiche dopo procedure di chirurgia implantare guidata
Analisi della deposizione di particelle metalliche dalle frese chirurgiche dopo procedure di chirurgia implantare guidata
N° 2/2022
Giovanni Falisi, Giordano Foffo, Marco Severino, Carlo Di Paolo, Serena Bianchi, Sara Bernardi, Davide Pietropaoli, Sofia Rastelli, Roberto Gatto, Gianluca Botticelli,
Scient.. 
Gestione della salute orale  nel paziente Special Needs
Gestione della salute orale nel paziente Special Needs
N° 2/2022
Maria Ricci
News