N° 2/2019
Divulg..

Leadership, al servizio del successo

Una moderna interpretazione del team odontoiatrico

La servant leadership è presentata come un concetto molto moderno e in effetti lo è dal punto di vista dell’applicazione all’ambiente aziendale, ma affonda le sue radici molto indietro nel tempo: la sua formulazione più esplicita a fondamento di un’intera visione etica e morale si può ricondurre addirittura alle prime comunità cristiane.

In quanto ideale di autorità vissuta come servizio alla comunità, si ritrova trasversalmente in molte formulazioni, ma a parte pochi luminosi esempi non è mai stata applicata come visione prevalente nell’ambito sociale, politico e soprattutto aziendale: d’altronde si è spesso portati a giustificare la propria mancata aderenza a un ideale con la difficoltà oggettiva nel raggiungerlo, ma più spesso il motivo è da riscontrarsi nell’indisponibilità dei leader a un vero e radicale cambiamento di prospettiva.

Non si può negare che forme di leadership quali l’autoritaria (che si basa sull’imposizione del rispetto formale di una gerarchia o di un ruolo) o quella più evoluta detta autorevole (improntata al riconoscimento di una competenza tecnica e/o etica) abbiano portato evidenti vantaggi nelle organizzazioni umane; per quale motivo dunque si imporrebbe una revisione di queste impostazioni, per ottenere un successo pieno e a lungo termine nel contesto moderno? Occorre ricordare che quest’ultimo è caratterizzato, nei paesi sviluppati, da una maggiore consapevolezza individuale, che arriva fino agli estremi dell’individualismo più sfrenato: le persone rivendicano il diritto a perseguire la propria piena realizzazione, in tutti gli ambiti, compreso quello lavorativo.

 

Leadersheep è il termine che abbiamo coniato per coniugare l’esigenza del gruppo di identificarsi in un capo carismatico, ma allo stesso tempo la tendenza moderna a non essere disposti ad “annullarsi” per essere al suo servizio; anni di esperienze pratiche mi hanno convinto che l’esempio di un leader che si sacrifica per il gruppo, creando le condizioni in cui tutti i membri possano esprimere al meglio i propri talenti e avere successo, porta le migliori risorse a riscoprire proprio quel senso di sacrificio individuale dimenticato dalla società moderna, ma che è alla base del vero e duraturo successo. In questo modo i valori aziendali vengono incarnati dall’intero team, in un’ottica di servizio al gruppo e di una sinergia che non somma, ma moltiplica i contributi individuali, a vantaggio di tutti.

 

Autore

img
Mario R. Cappellin

Suggeriti

B&B Dental: gli eventi formativi di dicembre 2022
B&B Dental: gli eventi formativi di dicembre 2022
N° 6/2022
B&B
News 
L’igienista dentale secondo U.N.I.D.: tra etica, gestione e formazione.
L’igienista dentale secondo U.N.I.D.: tra etica, gestione e formazione.
N° 5/2022
Augusta Virno
News 
Un accordo Made in Italy tra Prima Additive e 88dent per la distribuzione worldwide di tecnologia additive nel settore dentale
Un accordo Made in Italy tra Prima Additive e 88dent per la distribuzione worldwide di tecnologia additive nel settore dentale
N° 5/2022
Redazione Infomedix
News 
2° Congresso Internazionale di B&B Dental s.r.l.
2° Congresso Internazionale di B&B Dental s.r.l.
N° 5/2022
B&B
News 
Univet Loupes Diventa il più Grande Produttore Europeo di Sistemi Ingrandenti
Univet Loupes Diventa il più Grande Produttore Europeo di Sistemi Ingrandenti
N° 4/2022
Fabian Salaverry
News 
Impianti Sottoperiostali Eaglegrid  nelle mono edentulie
Impianti Sottoperiostali Eaglegrid nelle mono edentulie
N° 2/2022
Marco Roy
Scient.. 
Analisi della deposizione di particelle metalliche dalle frese chirurgiche dopo procedure di chirurgia implantare guidata
Analisi della deposizione di particelle metalliche dalle frese chirurgiche dopo procedure di chirurgia implantare guidata
N° 2/2022
Giovanni Falisi, Giordano Foffo, Marco Severino, Carlo Di Paolo, Serena Bianchi, Sara Bernardi, Davide Pietropaoli, Sofia Rastelli, Roberto Gatto, Gianluca Botticelli,
Scient.. 
Gestione della salute orale  nel paziente Special Needs
Gestione della salute orale nel paziente Special Needs
N° 2/2022
Maria Ricci
News